img_1834.JPG

 

Ho freddo, ho acceso i riscaldamenti, c’è persino il caminetto che lavora da stamattina, ma non c’è verso, non mi riscaldo.

E poi sono distratta, non mi concentro sulle cose che dovrei fare.

Ogni tanto mi sento bene, soddisfatta, propositiva; poi all’improvviso perdo fiducia e mi trasformo in una disfattista cronica.

 

Sono appena stata di qua

mi diverte scrivere e ciò che succede nel mondo mi diverte e mi perplime insieme.

Scommetto che è così per tutti: ad un certo punto ci si sente stupidi a non ribellarsi mai, ci si sente delle marionette, pupazzi senza ossa.

No,

non va tutto bene.

Si fulminano le luci, finisce la benzina, compri 10 euro di pizza per scoprire che è troppo salata, abiti in un posto dove non c’è l’ADSL…

e ci devi stare, è la vita.

La vita non mi piace, non sempre. Spesso mi va di spegnere la luce e dormire fino a quando qualcuno non verrà a dirmi: “Oh, sveglia, oggi è una bellissima giornata!”

 

 

 

 

 

Annunci

Una Risposta

  1. Capita che però ci si debba svegliare da soli…senza qualcuno che ti dia la sveglia..e la vita che barcolla tra bello e cattivo tempo…è lo specchio delle nostre contraddizioni.-.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: