Quo Vadis?

3231002469.jpg

Frivola ed inconsistente, come una bollicina di coca cola di cui ho abusato solo pochi istanti fa (ho abusato della coca cola, non di una povera bollicina indifesa).
Mi sento così quando mi scopro tutta felice per qualcuno che mi chiede “ma sei dimagrita?”
E siccome nessuno potrà mai dirmi “ah, ma quanto sei cresciuta”, perché non me lo dice più nessuno da quando avevo i miei tristissimi 14 anni, io mi prendo tutti gli altri modesti complimenti che ogni tanto potrei meritare.
Comunque sono tornata a casa.
Venerdì avrei voluto avere un costume per prendere il sole a dovere, invece me ne sono stata in un’ aula al neon tutto il santo giorno.
Oggi invece tirava un brutto vento, ma tanto io avevo la mia aula al neon nella quale ripararmi.
Due facce della stessa medaglia che non smette mai di girare.
A proposito di medaglie che girano e girano; io e Marco siamo andati a trovare Salvatore stasera.
Ho fatto una gran fatica a ricacciarmi le lacrime in gola.
La clinica in cui sta è identica a quella in cui era papà.
Salvatore però ce la fa, migliora, lotta, recupera e sorride sempre.
Sono felicissima e disperata insieme.
Poi, passando per l’appia antica, ho insistito per mangiare in uno di quei ristoranti che costeggiano la strada.
Ci siamo fermati a Quo vadis – un nome un programma ho pensato – il ristorante fatto apposta per me.
Ora sono stanca e mi sto lasciando andare ad un sonno che spesso cerco e che non trovo più con la facilità di una volta.
La campagna si fa sentire: cani e gatti e vento e uccelli notturni, tutti in un coro a cui in una notte sola mi ero già disabituata.
Come una bollicina, allora, frizzo ancora un attimo e poi, con un po’ di baldanza, prendo e scoppio via!

Annunci

3 Risposte

  1. “QUO VADIS?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?”
    A mangiare al ristorante… “quo vadis?” 😛
    (ad libitum)

    Buona domenica, cara Brì.

    Un abbraccio nonsense 🙂

  2. Evvai!!!!!

    Il tuo blog è GUARITOOOOOOOOOO!!!

    Un abbraccio festoso 🙂

  3. Brì!!!Ci ho mangiato anche io in quel ristorante!!!!

    Vabbè…..baciotti per un’ottima domenica!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: