Nell’armadio – Oltre l’armadio

armadio.jpg

Qualcuno a cui l’ho fatto notare, mi ha detto che è la palestra che mi ha rovinata.
Non lo so…
però, nonostante le sedute compulsive di shopping, ormai il mio look sta subendo una discesa in picchiata inarrestabile.
Mi sono accorta che senza matita per gli occhi sembro una tossica.
Con la matita per gli occhi sembro una tossica con la matita per gli occhi.
Me ne vado in giro con certe tutone larghe, le magliette slabbrate, le scarpe da ginnastica; una volta almeno mettevo i calzini in tinta, adesso non mi preoccupo neppure più di quello.
Vado al supermercato e me la rido sotto i baffi davanti alla sciure tutte in tiro che alle dieci del mattino sembrano già apparecchiate per la sera.
Invece poi penso che fanno proprio bene – cavolo – e che c’è poco da ridere soprattutto se i baffi ce li ho davvero.
Ogni tanto, quando è proprio necessario, spalanco gli armadi, perché per me ne ho ben 4 e mi tiro a lucido. Per un po’ mi sento a mio agio, come se avessi ritrovato la mia vera pelle, poi però divento insofferente e vado a cercare qualcosa di comodo in cui sprofondare.
Sembrano discorsi intorno al nulla, ma non è così, io lo sento e forse qualcun altro mi può capire.
E’ il segno di un cambiamento profondo o forse di una momentanea perdita di identità.
E poi, che l’abito non faccia il monaco, io non c’ho mai creduto.
Per me il vestito ha sempre rappresentato un messaggio preciso, quasi un manifesto.
Il mio vestito ha sempre significato: “ecco, io sono così” .
Così come?
Estrosa, un po’ sopra le righe, originale… almeno ho sempre creduto che fosse questo il risultato finale.
Oggi il messaggio è: mi sono persa, sono momentaneamente assente.
Passerà?

Annunci

25 Risposte

  1. Anche il mio rifugio è nei vestiti comodi: è la mia identità sportiva e bambina, il mio animo ribelle e anticonformista, il punto esclamativo con cui affermo che nessuno può dirmi come vestire o comportarmi. 😉

    Il problema è che recentemente mi sono un po’ lasciato andare a tavola, col risultato che ormai per vestirmi comodo ci vuole un tendone da circo! 😦

    Se passerà, Brì…

    Ormai credo di no.
    E forse è giusto così.

    Benché me lo ripetano in continuazione, non sono affatto convinto che il mio sorriso e il mio sguardo sarà mai quello che avevo un paio di anni fa…
    Potrebbe essere anche più affascinante (…)
    [ok, infierisci pure. Me la sono cercata!] 😛
    ma non potrà essere lo stesso.

    Quello che ci è successo non può lasciarci indifferenti; e forse anche i vestiti ne vogliono parlare.

    Se poi temi di non piacermi più, stai tranquilla: secondo me le donne in tutta sono un sacco sexy!!!! 😉
    ( e si risparmiano pure un sacco di soldi in camicette strappate da ricomprare…) 😀

    Un abbraccio comodo 🙂

  2. ERRATA CORRIGE

    tuta
    (non tutta)

  3. A proposito…

    Ma gli ingegneri? 😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

    😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

    😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

    😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

    😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

    😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

    😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

    😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

    😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

    😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

    😛 😛 😛 😛 😛 😛 😛

  4. Pure io mi vesto stile ‘lavori in corso qui sotto’, e posso capirti, nonstante io abbia perso dei chili, ancora non mi sento bene in certi abiti, e amo portare i freddy che mi vanno sotto le scarpe mentre cammino, e le felpe alla Eminem..
    Speriamo passi, baci.

  5. Brigida, perché porsi simili problemi?

  6. Ma certo che passerà, io poi credo che lo stile conti, non l’eleganza o che altro e soprattutto la cura della persona e dei particolari…così si può esser stilosi anche in tuta 😉

  7. Brì…passa o non passa…lo stile lo puoi dimostare anche in tuta…ma ti capisco…mi capita di mettermi in tiro per dieci minuti di uscita solo perchè ne ho bisogno…e poi sbucare ad una festa in cui era richiesto “l’abito da sera” in pigiama…più sera di così (e giuro che l’ho fatto…ma questa è un’altra storia!)…comunque…asseconda l’umore senza badare alla situazione, anche se anche secondo me l’abito il monaco lo fa eccome…e purtroppo aggiungo anche…
    un bacio nudochenonsbaglimai!

  8. …momenti di pensieri????:(
    tutto scorre… vedrai che passerà!!!
    …quoto patricia quando dice che lo stile lo si può dimostrare anche in tuta…

  9. anche io mi trovo molto a mio agio con vestiti sportivi e scarpe basse ideale x me un paio di jeans e maglietta…io non mi farei tanti problemi….!!!!

  10. Alberto…
    ma ti diverti proprio nel mio blog! 🙂
    hai ragione, niente sarà mai come prima…

    Chiara: si si, ma anche tu sei una sportiva, quindi probabilmente ci vestiamo così anche per non cambiarci 100 volte al giorno…

    Daniele: è un problema, perchè lo sento come tale… diciamo che non mi riconosco completamente nei miei panni.

    Cap: infatti, si può essere stilosi anche in tuta, io ci provo, ma… il risultato non è sempre quello che vorrei 🙂

    Pat: in pigiama??? Questa la devi raccontare prima o poi.

    Conte: tutto scorre, speriamo che non ci voglia troppo.

    Titty: il fatto è che io non sono mai stata tanto acqua e sapone e mi sembra di non aver scelto di esserlo, mi ci sono ritrovata all’improvviso e senza volerlo!

  11. Mah… I vestiti son come le situazioni: saperne entrare e uscire a proprio piacimento è la chiave dell’eleganza. Logicamente, invertendo l’ordine dei fattori, il prodotto non cambia.

  12. almeno vai in palestra
    i tossici non fanno neanche quello
    cercano solo di rompere le vetrine per rubare qualcosa
    quando arrivi a quel punto preoccupati 🙂
    la crisi di identità può essere legata all’età (che io non conosco ma immagino) che richiede la creazione di bambini?

  13. Bri’ sono sicuro che i tuoi splendidi capelli bastino e avanzino a renderti bella! Tra l’altro io odio quelle signorotte tutte impellicciate e truccate…
    cmq anche io sto in un periodo così, c’è stato un periodo in cui se nn avevo pantaloni a quadrettoni non potevo vivere, adesso mi è passato, anche se temo che non appena si ripresenti un po’ di “libertà mentale” spenderò molti molti molti soldini in vestiti! 😉
    Zauuuu

  14. Stormy: a proprio piacimento… hai detto bene. Il mio problema è tutto li.

    Andrea: ogni tanto avrei giusto voglia di spaccare vetrine… mi preoccupo si.
    Comunque sta storia che le donne ragionano in base al ciclo e/o all’orologio biologico è un po’ una bufala, fidati.

  15. silence: c’ho la lacrimuccia commossa… sob sob 😦

    P.S. sto in una fase di sfascio, ma io i soldini continuo a spenderli lo stesso :mrgreen:

  16. Senti, non è che sei un po’ incinta con le tutone??? La trascuratezza è uno dei primi sintomi della panza!

  17. Nonoonooooo macchè incinta! a te piuttosto come va ? 🙂

  18. brigida, quando hai voglia di metterti la tuta…fallo. quando vuoi metterti tutta in ghingheri fallo. quando non vuoi mettere nulla fallo (compatibilmente con il luogo in questo caso).
    noi siamo l’insieme dei nostri momenti, dei nostri stati d’animo.
    non c’è nulla di meglio che seguire quello che il tuo cervello ti sta comunicando. per il resto chissenefrega

  19. Io sono, appunto, perennemente in tuta.
    Abbigliamento comodo per prepararmi all’ultimo sprint finale!

  20. …già il vero problema in questi casi è quanto tempo impiega per scorrere!!!
    …noi blogger ti siamo vicini!!!
    bacio

  21. detta da una donna non so se fidarmi 🙂

  22. magari è il ciclo che ti fa parlare…

  23. Brigida, sarai bella a prescindere.. con i pantaloni della tuta o con un vestito “vecchio stile”. Se per te è importante, cambia l’abito come meglio credi e come meglio ti fa sentire. Se puoi, perché non farlo?

  24. Occhio a non esagerare con la tuta, è il vestito della festa del popolo del Mulino Bianco

  25. Ti capisco…vestiti, pena per la gente in tiro sempre, e per l’invidia per la loro voglia di apparecchiarsi….
    ma uoi mettere!?Ieri qui piovea a dirotto..tutte preoccupate perchè con l’umido si arricciava il capello, e con la pioggia si scioglieva il cerone in faccia….
    Io senza ombrello, sotto la doccia del cielo…al massimo tutta quell’acqua avrebbe lavato via un pò di ironia!!!
    Resta come sei!
    Devil

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: