Segui il sentiero dorato!

scarpette-rosse.jpg

Signore e signori, ecco a voi il mio ultimo acquisto.
Mi sono ispirata alla piccola Dorothy che sulle indimenticabili note di “Over the raimbow” saltella sulla strada di mattoni gialli con un paio di scarpette rosse ai piedi.

A dire la verità, nel libro di Frank Baum, le scarpette di Dorothy erano d’argento, ma io sono fedele alle decisioni di Hollywood che nel 1939 le rese di un rosso scintillante.

Le ho pagate 50 euro queste scarpette e non credo proprio che siano magiche, ma un po’ ci spero. Di sicuro non le ho strappate dai piedi di una perfida strega schiacciata dalla mia casa.
anche se – col clima in queste condizioni – prima o poi un ciclone coi fiocchi non ce lo leva nessuno e chissà dove finiremo volteggiando nel vento.

Giuro che hanno un effetto miracoloso sulle mie gambe, le slanciano in modo portentoso, ma al contempo hanno alleggerito sensibilmente il mio portafogli.

Del resto ormai si sa: The Wizard of Oz non nacque per essere una fantasiosa storia per ragazzi, ma piuttosto per rappresentare una critica un po’ velenosetta alla situazione politica americana che vedeva i contadini dell’ovest sempre più indebitati con le banche dell’est.

Se il sentiero dorato è nient’altro che il “gold standard”, un sistema nel quale la base monetaria è data da una quantità fissata d’oro, Oz sta per oncia, che è l’unità di misura dell’oro.

Io poi non somiglio per niente alla bellissima Judy Garland, per quanto mia madre insista col dire che una nostra zia ottuagenaria da giovane fosse proprio uguale.
Io l’ho conosciuta da vecchia e non riesco a crederci!
Non somiglio alla Garland, ma ho incontrato uomini di latta, leoni codardi e spaventapasseri a sufficienza.
Non mi resta che chiamare “Toto” il mio prossimo cane e stare a vedere che succede.

Annunci

12 Risposte

  1. Devi battere i tacchi tre volte;)

  2. …come si fa un fischio multimediale???

    fiuuu fiuuu….

    che bombe!!!!

    😉

  3. Non ho mai capito questa passione fetish di voi donne per le scarpe, però è un vostro denominatore comune a tutte le latitudini… 😛

    Io non do molta soddisfazione a riguardo: le uniche volte che non indosso scarpe da ginnastica è quando vado in motorino (e allora metto gli stivaletti – ndr) o quando sono costretto da protocolli lavorativi (e allora mi adatto… 😦 ).

    Un abbraccio pantofolaio 🙂

  4. Maria: FUNZIONA!!! 😉

    Conte: si, lo so, sono carine.

    Alberto: sono un po’ fissata e un po’ spesomane, insomma: un guaio.
    Però anche io passo la maggiorparte del tempo in tuta e scarpe da ginnastica.
    D’estate poi ci sono tutte quelle ciabattine comode e carine…

    un abbraccio step by step 😛

  5. complimenti x scarpe io ultimamente i tacchi li porto pochissimo….!!!!!

  6. Beh che vuoi…Carry Bradshaw compra solo Manolo Blanick a New York, che costano il quadruplo di queste…se funzionano davvero…stai a cavallo…bell’investimento!

  7. Almeno con queste un uomo di latta riesci anche a bucarlo

  8. Titty: ogni tanti il tacco ci vuole eh!

    max: Carry sta a New York, io sto a Frosinone 🙂

    Oscar: perchè bucarlo poveraccio? a quello basta un po’ d’olio, magari fossero tutti come lui 🙂

  9. E’ davvero chic come acquisto, ma io ormai vado perennemente in ciabatte. L’altro giorno sono andato con le infradito a scuola…

  10. Belle, chic e spiritose al tempo stesso.-…Brava la mia ciociarotta….e comunque…io ti ci vedo proprio come Dorothy…si si ….

  11. però per quel prezzo potevano dartele intere e non bucherellate! 😉

    ..scherzetto…sono very glam! 🙂

  12. Personalmente, preferisco la seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino… Ma ogni strada è buona se è quella giusta per la felicità. 😉

    Comunque sia, bellissime scarpe! (a me le donne con i tacchi fanno girare la testa!)

    Qui a Torino c’è un ottimo locale che, guarda caso, si chiama proprio “Il mago di Oz”! Oltre alle scarpe, adesso sai anche dove trovare il mago… E se riesci anche a togliermi dal prato dove mi hanno piantato, mi fai un grande favore! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: