Oggi per Domani

 occhiali.jpg

Lunedì è il giorno del minestrone. Mamma mette a cuocere le verdure a fuoco lento, anzi lentissimo.
Il profumo avvolge la casa tutta intera. Tre piani di vapori saporiti, un preludio infinito.

Lunedì non è così male. Lei fa su e giù per le scale, perde il telefono e passa il tempo a cercarlo. Gli occhiali rotti, persi e cercati anche loro ed i vestiti neri che diventano blu o grigi di tanto in tanto e mi fanno sperare che anche dentro di lei il nero diventi almeno blu o grigio.
Poi va da qualche parte, parla al telefono e chissà che pensa.
Secondo me pensa quasi sempre il contrario di ciò che dice.

Oggi è lunedì e lei si prepara a domani.

Probabilmente mentre guarda le verdure bollire e sente il profumo tutt’intorno nell’aria, pensa al treno da prendere e a quell’ospedale da raggiungere.

Emanuele subirà un piccolo intervento e noi staremo con lui, ma sarà nello stesso ospedale in cui papà ci ha lasciate e lei non ci tornava da allora, non ci è mai più andata. Arrivò con lui in autoambulanza e con lui andò via.
Non vide mai il cortile, gli altri padiglioni: solo la stanza di papà, quel corridoio, la sala d’attesa, la macchina del caffè. Non uscì mai, neppure per una boccata d’aria.

Sono preoccupata quindi, Il suo disagio mi mette a disagio. Lei non darà a vedere nulla, non lo fa mai, ma io conosco i suoi pensieri, sono capace di leggerglieli negli occhi e per quei pensieri, spesso, mi dispiace.

Annunci

8 Risposte

  1. PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO…
    😀

    Evvai!!!!!!!! 😛

    Un abbraccio anemaeche:shock: ????? 🙂

  2. PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO…
    😀

    Evvai!!!!!!!! 😛

    Un abbraccio anemaeche 😯 ????? 🙂

  3. buona fortuna a emanuele..invece x tua mamma vedrai che le passerà il suo disagio…!!!

  4. le mamme sono delle rocce, altrimenti noi da chi avremmo preso?!?!?!
    Un abbraccio!!!

  5. Alberto: Ecco, ti ho già spiegato che non vinci nulla, vero? Tra l’altro il commento vale se c’è del contenuto… o no?!? 🙂

    Titty: grazie 🙂

    Devil: mia mamma è effettivamente una roccia. Io però non ho preso da lei!

  6. Sono circondato da sostenitori PNL, fautori di psicologia sistemica e dello scarabeo di Wittgenstein…

    Cosa vuoi che m’importi del contenuto?
    M’interessa la relazione! 😛

    Un abbraccio neancheunamedagliettaricordo? 🙂

  7. Albè: cambia amicizie :mrgreen: !
    Dai, a parte gli scherzi: arrivare primo a commentare un mio post non è che sia tutto sto traguardo 😉 … che poi mi escono pure lo “o” di primo fuori dalla pagina, un macello…

    un abbraccio incontinente 😉

  8. Brì, mi dispiace che domani sia una giornata piena di brutti sentimenti, che dobbiate tornare in un posto che contiene solo brutti ricordi. Per fortuna, avete che di distrarvi (Emanuele).

    Quanto al tuo non essere roccia, beh… Penso che non sia del tutto vero: probabilmente tu pensi di non esserlo, visto che, come dici tu stessa, sei all’ombra di quella roccia di tua mamma, che ti sembra grande e che ti fornisce riparo.

    Ma sono sicuro che a parti inverse o in altre situazioni troveresti la forza di essere la roccia che non pensi di essere.

    Mai dire mai… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: