Growing Up

Da piccola giocavo a scacchi, passavo il tempo col cubo di Rubik ed il twist snake e quando restavo a casa da scuola giocavo a scrivere temi, scrivevo il mio ed i temi della mia classe immaginaria.

Poi è andato tutto a rotoli.

Spero in una regressione infantile.

Annunci

19 Risposte

  1. adesso giochi con le barbie cinesi? 🙂

  2. Non immagini quanto ti capisco su questo post, cara Brì… 😯

    Un abbraccio PeterPan 🙂

  3. Mai regredito perché mai andato troppo avanti… 😀

    Un altro Peter Pan.

  4. Basta aspettare, la regressione arriverà ! 😉

  5. …sei matta…

  6. azz..io davo calci ad un pallone e mi rotolavo nell’erba..

  7. Io più o meno come te…e ogni volta che mia madre invitava qualche bimbo i casa per farlo giocare con me finiva che giocava con i miei giochi e io alla scrivania a disegnare, scrivere o peggio a fare la maestra con i malcapitati…

    Bacio

  8. con il cuboi giocavo anche io ma a scacchi nooo…preferivo la dama..!!!

  9. Antonio: effettivamente le barbie potrebbero aver rovinato tutto 😦

    Alberto: a si?

    Warp9: ecco, questo è ottimismo!

    S.B. Olè, magari!

    MoF: ma va?

    Fede: ogni tanto pure io

    Pat: pure la maestra? No, io non ero così crudele con i miei amichetti

  10. e chi non ci spera in una regressione? sigh…

  11. Il mio cubo di Rubrik finì spiaccicato contro un muro (ero una ragazzina impaziente). E ancora oggi se ne vedo uno ringhio sommessamente. ;-*

  12. Quando restavo a casa con la febbre ricordo i libri di Asterix e Tin Tin. Che bei tempi, oggi sono in ufficio con una pasticca di Immodium e un aspirina 😦

  13. Chissene: sapevo di essere in buona compagnia!

    Mitì: probabilmente eri una ragazzina felice oltre che impaziente…

    Popale: Imodium e aspirina? sembra un mix chimico veramente notevole!

  14. Che belli i ricordi di quando si è bambini e non si capisce una mazza! 😀

  15. Titty: io no ci ho mai saputo giocare a dama 😯

    Silence: a dire la verità è adesso che non capisco una mazza

  16. @bri non capisci una mazza ma la sai riconoscere…o no?

    ih ih

    MoF

  17. MoF: :mrgreen:

  18. Questa si che si chiama fanciullezza. Altro che noi che bruciavamo i lombrichi e facevamo suicidare gli scoprioni

  19. Giocare a scacchi non può che averti fatto bene 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: