Prendere il Volo

Allora ci siamo, domani si parte.

Mi sono alzata presto stamattina, un po’ per fare gli ultimi ritocchi alla valigia, un po’ perchè stavo sognando di essermi persa all’aeroporto.

Stanotte la passerò a Roma in un appartamento di 100 metri quadri dove vivono 3 adulti, un bambino, una tartaruga, un gatto e un cane maremmano…  forse sarà persino consolatorio prendere l’aereo.

devo ricordarmi di portare le ciabatte, magari infilo anche un costume da bagno nel bagaglio, anche se Marco dice che a San Francisco fa più freddo che qua… guarda se devo andare a gelarmi in california!

A Los Angeles avremo pochi giorni, di cui uno se ne andrà quasi sicuramente tutto intero negli studios. Sono indecisa se visitare Disneyland o no. Francamente preferirei fare due orette di macchina e arrivare fino a Tijuana, in Messico.

Noi avremo una macchina affittata negli U.S.A. e probabilmente non le consentiranno di passare la frontiera, però ho letto che le macchine si possono lasciare in un grande parcheggio ed entrare in Messico a piedi o con una navetta.

Mi piacerebbe vedere anche l’acquario di San Diego, che sta lì a due passi, ma è difficile fare itinerari non conoscendo i tempi esatti.

Sono quasi certa invece che l’ultima mattinata la passeremo a Venice beach, lì magari farò qualche spesuccia…

Ogni volta che mi organizzo per una vacanza ripenso a quando partivo con Debora. I nostri tours europei erano immancabilmente una faticaccia immane, con quegli zainoni enormi sulle spalle, niente taxi, chilometri macinati a piedi schiacciate sotto il peso del bagaglio.

Però che bello guardare le città a tu per tu, camminarsele palmo a palmo, seguire gli itinerari delle guide che ci portavamo da casa e fermarci a mangiare schifezze a poco prezzo.

Oggi ricordo con affetto persino gli scarafaggi dell’ostello di Londra in zona Waterloo, dove abbiamo dormito per una settimana con la luce accesa.

E Parigi… la prima vacanza da sole: fare il viaggio in treno, arrivare senza uno straccio di prenotazione nella enorme gare de Lyon,  trovare un ostello e poi partire immediatamente alla scoperta della città.

Non ritroverò mai più quello spirito qualsiasi cosa veda o faccia, ma ricordarmene mi regala entusiasmo, oltre che nostalgia.

Annunci

21 Risposte

  1. Ho girato tutta l europa in treno. Per il periodo natalizio invece faremo il medioriente in fuoristrada!! e per farlo dovremo attraversare mezza europa perche la partenza sarà da Varsavia!!! Sono felicissimo di poterlo fare perche so che un giorno non potrò piu…e sacrificare un po lo studio non mi da sensi di colpa! vado alla scoperta del MIO mondo!!!

  2. Se riesci ad andare a Tijuana, visita il collegio “La Esperanza”, una scuola, asilo, molto bella architettonicamente che nasce da un’idea di solidarietà. E’ una scuola costrutita con l’aiuto di molti volontari.Il progettista, James Hubbel, é un uomo molto generoso e disponibile.
    Vedi un po’ qui: http://americasfoundation.net/ e qui: http://www.hubbellandhubbell.com/ILComProjects.htm
    ciao e buon cammino

  3. canedaguardia: bello viaggiare così: precari e padroni del mondo 🙂

    Paola: grazie per la segnalazione! La scuola è bellissima, se potrò andrò senz’altro… tutto dipende da quanto tempo avremo…

  4. che invidia bel giro l’ho fatto avevo visto sia gli studios che disneland belli tutti e due però se devi scegliere e ne hai la possibilità anche andare in messico non sarebbe male…!!!!In ogni caso divertiti e raccontaci poi per filo e x segno del viaggio??? buona vacanza e non riocrdo quanto starai via???a presto 😉

  5. Mi raccomando la cartolinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa…
    😛

    Un abbraccio Iwannagonna 🙂

  6. O.T.

    Questa notte ti ho sognata. Cioè. Non so perchè nel sogno, salivo per un paesino familiare. Sono arrivata davanti ad una casa bianca, fresca, con le imposte verdi e un paio di scalini davanti l’entrata principale. E dicevo a chi passeggiava con me, che quella era la tua casa. Che non ti conoscevo ma ti conoscevo. E poi una macchina grigia è andata via dal retro della tua casa. Mi ero convinta che dentro ci fossi tu. E poi il sogno è finito.
    Niente. Te lo volevo solo dire.

    I.T.
    DIVERTITIIIIIIIIIIIIII!!!!!
    E guarda tutto il guardabile!!!
    Un abbraccissimO!

  7. Titty: 🙂 grazie, spero di poter aggiornare giorno per giorno! Tornerò il 24

    Alberto… ehm… me ne ero già dmenticata 😳

    Pat: 😀 la mia casa è rosa e le imposte sono di legno rossiccio… ma la casa che descrivi somiglia a quella in cui ho abitato da piccola, che strano!

    Prima o poi ci conosceremo, magari davanti a quel famoso gelatone da Giolitti 🙂
    ciao bella!!!

  8. e guarda tutto quello che puoi…!!!!se hai un posticino parto con te… 🙂

  9. uao
    io pure prendo l’aereo oggi. ma non vado così lontano. o forse si, vado lontano, torno a casa, che sento così lontana…ho una nuova casa qui a roma 🙂

    fai buon viaggio

  10. goditela fino in fondo Brì e ogni tanto aggiornaci!!! 🙂
    bacioni!

  11. ma disneyland non è a orlando??
    cmq confermo che per andare a tijuana puoi tranquillamente lasciare la macchina in un parcheggione di san diego e attraversare agevolmente il confine a piedi…ecco, il ritorno è un po’ più “lunghetto”…

  12. titty: eheheh… 😉

    benessere: buon ritorno!

    Ros: YES!

    Fede: in che senso più lunghetto? 😯

  13. mi raccomando, il Zinfandel

  14. buon viaggio!!!!

  15. buon viaggio, divertiti!!
    un abbraccio forte!

  16. buon viaggio, divertiti!!
    un abbraccio forte!

    ps. torno su wordpress, sì lo so, son terribile^^

  17. Io ho fatto disneyland e ho rinunciato al Messico. E sono stato contento della scelta, perché il Messico me lo voglio fare per bene la prossima volta. 😀

  18. vivo a los angeles sei hai bisogno di qualche consiglio… 🙂

  19. Buon viaggio, goditi il viaggio e per non pensare al volo dormici sù 🙂

  20. che bello! buon viaggioooo! aspettiamo poi qualche bel racconto! *che come li scrivi te son ancora + belli*

    (risposta in differita dell’altro post. l’augurio al fegato non era x la quantità, ma la qualità del cibo..mia sorella stata lì x 3 mesi in aprile e trovava solo cose ormonate/modificate/salsate..per lo meno nei posti dove facevan la spesa i comuni mortali del luogo)

  21. Forse giá immagini che io Disneyland non lo frequenterei a priori…Ad ogni modo, Buon Viaggio e buon divertimento!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: