Quella brutta storia del 14 ottobre

We are the face of our nation.

Siamo la faccia della nostra nazione
E’ la frase che introduce il visitatore straniero alla dogana americana e io da visitatrice non l’ho trovata né rassicurante né cortese.
Rude e sfacciata piuttosto, forse perché l’ho associata a quegli addetti alla sicurezza che hanno tenuto il mio volo “sequestrato” in fila per più di un’ora e mezza e che mi hanno preso le impronte digitali.

Naturalmente mi è andata di lusso perché sono una cittadina europea, incensurata e per niente pianta grane ma a Vancouver, in Canada, quel quarantenne polacco è stato ucciso senza nessuna pietà da una serie di scariche elettriche che sembrava infinita.

Il muratore polacco aveva dato in escandescenze dopo essere stato trattenuto per ore all’aeroporto; senza conoscere l’inglese e non riuscendo a farsi capire era ormai e sausto, frustrato, arrabbiato e solo e aveva perso le staffe, ma era disarmato e bisogna ringraziare (per una volta) un ragazzino quindicenne che ha girato un video dell’accaduto.
Vedendolo sono rimasta basita.

Il Canada è la nazione cugina dell’America, la cugina buona e pacifica, la cugina disarmata secondo Michael Moore… eppure la faccia del Canada da oggi in poi è quella armata di taser e sporca di sangue

Annunci

8 Risposte

  1. la sindrome dell’11 settembre è una brutta bestia
    ha fatto diventar cattivi quelli che son sempre stati buoni….

  2. Uhm…
    Brutta storia.
    😦

  3. Artemisia: che siano sempre stati buoni ho dei dubbi però…

    Pat: già 😦

  4. …anche io ho dei dubbi…
    tutto il mondo è paese!!!

  5. buh, ho parenti che vivono in canada e parecchi amici e non m’hanno mai riferito nulla di che..a me pare soltanto che gli animi siano esasperati, da qualunque lato la vogliamo guardare

  6. Non ne farei una lezione di democrazia/civiltà a pochi giorni dalla morte di un ragazzo freddato da un colpo di pistola sparato da un poliziotto nelle circostanze che sappiamo… ❗

    Il Canada è una nazione civilissima e molto rispettosa degli ospiti.
    Un laser può uccidere, come è successo, ma non è un’arma pensata per quello scopo.

    Alla scuola Diaz, durante il G8, le manganellate dei celerini avrebbero potuto fare una strage, se alcuni dei giovani che le subirono avessero avuto meno salute.

    Il signore polacco ha dato in escandescenze e non ha compreso i messaggi che gli hanno dato in inglese le forze dell’ordine.
    Cosa si aspettava che gli dicessero?
    “Bravo, vai avanti a fare il matto che ti portiamo i dolcetti…?” 😯

    Nessun giudizio né condanna, ma non vedo un comportamento criminoso da parte degli addetti alla sicurezza. Sarebbe potuto succedere anche in Italia questa tragedia.

    Un abbraccio that’sTheWayItIs 🙂

  7. Conte: questo è sicuro!

    Artemisia: io giudico solo questo episodio che mi pare proprio assurdo!

    Alberto: io penso soltanto che in 10 ore avrebbero potuto trovarlo un interprete polacco… avrei fatto in tempo a mandargli due o tre polacchi che conosco io dall’Italia…..
    Comunque nessuna lezione di democrazia, per carità, mi rendo conto che nessuno è in grado di esportarla la democrazia.

  8. Interprete? 😯
    E’ lui che è andato in Canada senza conoscere l’inglese…

    Mi dispiace che sia morto, ma sono certo che avrebbero ucciso anche me, se mi fossi comportato in quel modo: questo è il mondo in cui viviamo, cara Brì.

    E a pochi kilometri di distanza è successo anche questo…
    http://www.rainews24.it/notizia.asp?newsID=75771
    Vogliamo parlare di quale morte sia più assurda?

    Un abbraccio cinico 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: