di strada

neve-dabruzzo.jpg

Non mi andava di parlare e neppure di raccontare qualcosa. Che poi fosse vero o no quello che avrei detto non sarebbe importato molto. Solo non avevo voglia di raccontare a proposito di me e neppure accennare.Volevo solo guardare fuori dal finestrino e strappare il bianco alla neve, prenderne un pugno al volo e stederla fredda e pura sul mio petto arso dallo sconforto.

Pensavo accigliata alla notte insonne appena trascorsa, quando mi tiravo su e aspettavo di poter respirare finalmente.

Sentivo la strada corrermi sotto e quella macchina grigia andare sicura; e vedevo le montagne aggredire il cielo e distendersi austere contro l’alba incipiente.

Mi consola che a volte possano essere i fatti a parlare e le parole possano tacere. Io sono quello che vedete: una ragazza riccia con un cappello buffo in testa ed una sciarpa attorcigliata al collo.

E dunque ho attraversato il Gran Sasso e sono arrivata fino al mare realizzando ad ogni metro quanto quel paesaggio fosse simile a quello che percorrevo ogni giorno nella tragica estate di due anni fa. Anche qui c’erano rocce che graffiano il cielo e si ripiegano all’interno come a tenerti nel palmo di una mano: cosa ci sarà alla destra e cosa oltre la sinistra nessuno lo sa.

Poi tutto a un tratto il mare pallido d’Abruzzo, con quel colpo d’occhio che sembra dire “eppure esisto” vagamente verde di speranza “speriamo che non nevichi, che non piova, che non faccia troppo freddo, speriamo di esistere ancora anche domani”.

Annunci

3 Risposte

  1. Ecco, poi non volermene se ti dico che ti odio.
    Che ti odio mentre mi parli di posti dove voglio essere, mentre me ne sto tappato a Torino.

    Non ti odio, va là, ma per una volta potresti parlare di Picareto di Sotto? Che poi lo so che lo fai passare per un intrigante borgo.

    Uff.

  2. Anche con un plaid sulle spalle sedersi in riva al mare merita sempre 🙂
    Buona giornata

  3. Non c’è cosa più bella per me che poter vedere il mare tutti i giorni.D’estate come d’inverno.
    In questo mi ritengo fortunato.
    Saluti FLA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: