colazione da Brigida

Non la smettevo più di girarmi e rigirarmi nel letto, avevo freddo nonostante i due piumoni e mi svegliavo con la sensazione che la porta si fosse aperta.
Quando ti porti dietro una lunga notte ti sembra sempre che la colazione duri troppo poco. Non ti bastano nemmeno due felpe addosso e aspetti che il sole cominci a fare il suo lavoro.

il cioccolato fondente si scioglie nel latte come la luna nel cielo.

La mia macchina dovrebbe arrivare per la fine di Gennaio, ma forse anche prima, intanto oggi o domani Giuliana ritira la sua.

Certo che rossa sarebbe piaciuta anche a me ma conosco già due persone qui in paese che ce l’hanno rossa e come dice Benigni di D’Alema “per il bene del paese ho fatto un passo indietro”.
Un passo che mi ha fatto risparmiare 385 euro di vernice e che mi ha consentito di spenderne 200 per il sistema di sicurezza ESP.

Intanto mia madre sbuffa perché il 7 c’è una nuova degustazione di vini e teme che sua figlia diventi una ubriacona.
Siccome ormai so come andrà a finire io stavolta mi metto le scarpe basse così non rischio storte e ruzzoloni.

E adesso non mi resta che correre tra la rugiada ed il fango, attraverso strade d’asfalto e di pietre aguzze e finalmente pagare le bollette.

Annunci

12 Risposte

  1. ste bollette oltre ad una scocciatura sono anche un’impresa!! che belle le degustazioni dei vini!

  2. Per me la colazione e’ il piu’ bel momento della giornata…peccato che poi anche io devo andare a pagare le bollette!Ciao Cristy

  3. Faccio fatica a starti dietro col nuovo ritmo di scrittura che ti sei data (senza più rispondere, come facevi prima – ndr).
    Ho l’impressione che la macchina nuova sia solo la metafora della nuova Brigida che va veloce… 😉

    Un abbraccio wrooooommmm 🙂

  4. Fede: odio le bollette con tutta l’anima. Questa degustazione è associata a piatti di pesce, non vedo l’ora 🙂

    cristy: prima non facevo colazione… ma come facevo?

    Alberto: ma no! Rispondo ancora e il ritmo di scrittura varia, dipende da quello che ho da dire e come e perchè… non mi impongo nè un post al giorno nè più di uno… faccio come capita 😉

  5. c’è un goccio di vino?

  6. bel modo di iniziare…io ho passato la notte al telefono 😉

  7. che colore l’hai presa..la 500??

  8. evacontroeva: adesso no, ma venerdì a fiumi…

    feowyn: che poi a me dormire piace veramente tanto

    titty: bianco bianco, che poi è un classico della 500

  9. due piumoni e due felpe? ma non è che le bollette sono quelle del riscaldamento scaduto?

  10. “Un passo che mi ha fatto risparmiare 385 euro di vernice e che mi ha consentito di spenderne 200 per il sistema di sicurezza ESP.”

    benissimo, brava.

    “Intanto mia madre sbuffa perché il 7 c’è una nuova degustazione di vini e teme che sua figlia diventi una ubriacona.”

    ahah, anche la mia ha di queste paturnie perchè le ho chiesto 3 bottiglie di vino.

  11. Peccato lasciare a casa le scarpette rosse, ma forse ne vale la pena

  12. Ma dove ci sarà questa degustazione?
    Tua madre teme…mia madre ha la certezza!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: