delicatessen

 patate-fritte.jpg

Lucilla dice che quel suo amico lo incontra quasi ogni giorno, io credo che in realtà lui la aspetti e penso che quando la vede arrivare col motorino faccia finta di passare di là per caso.
Tendo a fantasticare sempre un po’ troppo, questo è vero, ma è anche vero che spesso ci azzecco.

Sposato e separato, ora vive con la mamma. Lucilla era un po’ rigida con lui, forse temeva che il suo amico avesse intenzione di unirsi a noi per cena; deve essere stato un sollievo quando ci ha detto che tornava a casa perché sua madre aveva preparato le patatine fritte.

Le patatine fritte.

Il ragazzo sostiene che sua madre le fa in un modo che ha definito “unico”.

In effetti – ho pensato – chiunque di noi conosce qualcuno che fa le patate fritte in quel modo che nessun altro sa imitare.

Poi, guarda caso, soltanto un paio di ore dopo  Mauro e Marco, i miei due cugini, ricordavano delle loro vacanze da adolescenti a casa di mia nonna.

Si sono rivisti all’improvviso alle prese con le stalle da ripulire, con i compiti da fare, con le leggi ferree e restrittive alle quali dovevano sottostare per tutto il tempo e poi hanno ripensato alle patatine.

Lei le faceva come le avrebbe fatte una che non avesse fatto altro nella vita. Una con il dono delle patatine fritte, una carismatica della padella.
Non abbiamo più mangiato patatine come quelle: eravamo tutti d’accordo.

Quindi ho iniziato a rimuginare sul fatto che nessun altro piatto, quanto le patatine fritte, possieda quel particolare potere che lo rende tanto più buono quanto più si ama o si è amato chi lo ha cucinato.

O forse, viceversa, bisogna saper cucinare bene le patate fritte per farsi amare davvero.
Ma a questo non ci posso credere sul serio, in ogni caso l’avvento della friggitrice deve aver tolto un bel po’ di magia alle cucine delle nostre case…

Annunci

6 Risposte

  1. hai proprio ragione! mi hai fatto ripensare alla mia bisnonna, patate fritte come le sue non le sa fare nessuno! mia nonna ogni tanto cerca di imitarle, ma sua madre era una vera maestra! (mia madre meglio che non ci provi, lei ormai fa adirittura quelle surgelate da mettere in forno, così non sporca neanche la padella…)
    mi sta venendo l’acquolina in bocca… =P

  2. che puzza la friggitrice!
    per Daniele le patatine della nonna (mia mamma) sono superlative..e lui alla nonna è legatissimo! 🙂

  3. Mi mancano le patatine fritte casarecce che mia madre faceva apposta per me… 😥

    Un abbraccio nostalgico 🙂

  4. che fame che mi hai fatto venire..!!

  5. Dopo 23 anni di vita, ancora adesso se sono a casa di nonna non posso esimermi dal mangiare le patatine fritte.

  6. Ma quale nonna.. le migliori patatine sono quelle delle quattro di mattina al chiosco dove cambiano l´olio una volta alla settimana. Più birra hai bevuto prima, più buone sono le patatine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: