Pioggia… acida

Acqua ovunque, la strada è un ruscello, la casa una barca. Insisto a pensare che sia troppo e cerco di aprire una trattativa con chi di dovere per barattare un giorno di sole adesso con uno di pioggia in agosto, ma l’omino delle stagioni è un ottuso, non ci si può parlare ed esagera con la colonia al muschio bianco.

Sono uscita solo un attimo per fare la spesa e tanto per restare in tema ho comprato pesce.

Mi godo questo giorno di riposo che passa come al solito troppo in fretta.

In treno in fondo mi mancano solo due cose: la connessione e un telecomando per spegnere le persone che chiacchierano di cose insopportabili, pedanti, abusate.

Che ci posso fare se mi piace il silenzio? Mi piace la possibilità, la libertà di poter pensare solo ai fatti miei e non a quelli degli altri. Il treno come occasione di analisi e di autoanalisi, conoscenza e speculazione va bene ogni tanto e solo ogni tanto, al 10% direi, per il restante 90 sul treno si deve dormire o al massimo leggere. Dormire, pensare, leggere: dovrebbe diventare la regola quotidiana del pendolare e dovrebbe esser scritta sui finestrini insieme all’usuale “è severamente vietato gettare oggetti fuori dal finestrino”.

Annunci

6 Risposte

  1. come lo cucini il pesce? in umido?… lo so battutaccia!:mrgreen:

    vedrai che non tarderanno quelle belle giornate di sole!

  2. Era fresco il pesce……mah,” Pioveva “, sicuramente era come le persone fastidiose, come tutte le cose fastidiose e sicuramente lo hai gettato dal finestrino del treno in corsa!
    P.S. il mio è più fresco…da xeena, lei è grande, viaggia osservando attentamente tutto, poichè viaggia all’aria aperta….sul treno….dove non senti nessuno e nessuno ti vede buttar giù niente e anche se vorrebbe….. non lo fa.
    @Grazie xeena!
    Salvatore

  3. già brigida…sono proprio d’accordo…come quelle suonerie assordanti e inascoltabili!!

  4. Ma sei matto, mi ringarzi sugli altri blog peró é vero il tuo pescone é bello fresco…stai travolgendo wordpress Salvatore.
    Brigida scusa l’intrusione…viva i giorni di riposo. 🙂

  5. Se dovessi cambiare lavoro, mi piacerebbe tanto dir messa sui treni

  6. dovrebbero scrivere sui treni è viatato fare rumore..!!! oppure silence please..!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: