Un giorno in settembre

Colpa del clima olimpico forse, ma dopo aver parlato della meravigliosa Nadia Comaneci, oggi penso alle olimpiadi di Monaco, quelle del 72.

Ci penso perché pochi giorni fa ho visto il documentario “One day in september” di Kevin Macdonald e – ecco – il fiato è rimasto sospeso a lungo e stordita e attonita ho seguito la tragedia che segnò quei giorni di festa dello sport.

Io non conoscevo la vicenda se non superficialmente. C’è da dire che “Munich” di Spielberg (la storia delle conseguenze che questa tragedia portò) non aveva centrato l’obbiettivo, non era riuscito a toccare le corde più profonde e non aveva sviscerato il pathos che invece questo documentario esalta senza nessuna forzatura.

Un dramma che durò 21 ore e che costò la vita ad undici atleti della nazionale israeliana da parte di un gruppo di terroristi palestinesi.

Il teatro delle olimpiadi di Monaco era ideale per i terroristi di “settembre nero”, la Germania ospitava la squadra israeliana seppellendo definitivamente lo spettro di Hitler e proprio quando l’impresa sembrava compiuta “settembre nero” si riprese l’attenzione della platea internazionale lasciando nella confusione più totale il governo tedesco.

La gestione dell’emergenza fu pessima ma la struttura narrativa di “one day in september” mette in primo piano gli individui ed il loro dramma personale attraverso la voce narrante di Michael Douglas e attraverso le interviste ai familiari degli ostaggi.

Particolarmente toccante il racconto della vedova di Andre Spitzer, allenatore della squadra israeliana di scherma: episodi di vita quotidiana, piccole sfortunate coincidenze e scene di una vita matrimoniale appena cominciata e troncata sul nascere.

Una pagina nera per la cronaca e per lo sport che continuò sulle piste degli stadi e nei palazzetti, ma rimase spezzato nei cuori di chi lo amava davvero.

Annunci

2 Risposte

  1. è proprio che non ci sono commenti

  2. ciao se ti va ti ho nominato per un meme veloce veloce..!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: