senza titolo

E’ tardi e anche se è  tardi solo relativamente trattandosi di giorni di festa o comunque di situazioni più o meno affini alla festa, per me è veramente tardi.

Se non sono già a dormire è solo per colpa della voglia di scrivere qualcosa prima che sia già domani,che si spenga anche la luce della lampada che mi tengo vicino al letto per compagnia o scaramanzia.

Questo è stato un giorno lungo ed avrei voluto che nel mio piccolo m’avesse liberata da qualcosa ed invece mai come oggi mi sono sentita vittima di una serie di imprevisti fastidiosi ai quali mi sono adattata male e dei quali,quindi, ho sofferto particolarmente.

Eppure ho paura che un giorno potrei rimpiangere questo tempo vivace e a suo modo spericolato e potrei rimpiangere chissà perchè, persino la lentezza proverbiale del mio mac stasera; mi conosco.

In oltre ho pena per quei poveri papaveri sul ciglio della strada, che non sanno se sbocciare o rinunciarci fino a tempi migliori, rimandando a destinazione ignota,  a tempi a contratto indeterminato.

Fa freddo per i fiori, fa freddo anche per me.

Annunci

5 Risposte

  1. PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO…
    😛

    Post senza titolo ma non senza commenti! 😉

    Ti riscaldiamo noi tutti, che ti leggiamo e ti commentiamo per amicizia. Non sarà molto, ma è un calore sincero, disinteressato, spontaneo, sano. A Gesù per nascere bastò il fiato del bue e dell’asinello; e io, a pensarci bene, ho il fisico del bue e il cervello dell’asinello… 😯
    …Quindi, cosa vuoi di più? :mrgreen:

    Coraggio, Brì, non mollare.
    I papaveri sbocceranno, vedrai.
    E così tu.

    Un abbraccio floreale 🙂

  2. Magari domani mattina sbocciano i papaveri e rimpiangerai di quand´erano boccioli

  3. Un abbraccio caldo:)

  4. Quartooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!

    Ammazza che banda di matti che siamo, io per primo… O forse quarto?? 😉

  5. Sono sbocciati, i papaveri. Alla fine hanno vinto contro il freddo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: