piombo

Ieri ero con Dino, l’ho portato alla conferenza dove ha fatto un bellissimo intervento; lui va a braccio, improvvisa e imbastisce un discorso che può durare per ore e che in effetti ti dispiace che ad un certo punto finisca per autocensura.

Comunque ero con Dino, in macchina e gli raccontavo le cose che mi appassionano adesso e le letture che frequento. Insomma, io con entusiasmo gli ho parlato del mio interesse meticoloso sugli anni di piombo e mi ha sorpreso vederlo ammutolire all’improvviso.

Con un po’ di timore l’ho sollecitato a dirmi cosa ne pensasse e lui, tirando un sospiro ha detto: “mah, gli anni della contestazione…. Gli anni della contestazione per me sono stati un periodo drammatico, bruttissimo. Forse quegli anni hanno portato solo un buon risultato: i diritti della donna. Per il resto hanno ucciso il mio mondo… e quello di tuo padre.

Poi ho strusciato la fiancata destra della macchina contro un cancello.

Annunci

3 Risposte

  1. PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO…
    😛

    Una N di troppo, forse. 😉

    Un abbraccio provvidenziale 🙂

  2. Ma non sono stati solo anni di piombo, c´era anche allegria e gioco. E la gente non si era ancora rincoglionita con la TV commerciale

  3. Troppo giovane e lontano (anche fisicamente) da quel periodo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: