nel mezzo del cammin

Pensavo che questi giorni di vacanza sarebbero volati e invece il tempo è stato buono, si è fatto assaporare minuto dopo minuto.

Ci sono anche stati momenti in cui ho pensato che sarebbe stato meglio andare a lavorare, essere lontanissima, dimenticarmi di tutto: per esempio quando Concetta gridava dal dolore e pensavo che non ce la poteva fare e le guardavo le mani e la testa e mi sembrava già uno scheletro.

Ora le cose sono cambiate in meglio, ma tanto meglio. La carne le è rifiorita sulle guance, le brilla l’azzurro degli occhi e le è tornata la voglia di caffè.

Mi rilassa almeno per ora. Poi si vedrà, è ancora tutto da capire.

Per il resto vorrei riposare, ma ho una lunghissima traduzione medica da fare e mi sta togliendo il sangue, anche perchè – santo cielo – di leucemia mieloide sono felice di non saperne nulla.

 

Sono anche tornata in palestra e sono tornata persino a correre, cosa che non facevo da un anno almeno.

Poi mi chiedo ancora se sia giusto pensare che facebook sta al blog come l’sms sta alla lettera.

Marco sostiene di no ma non fa testo.

Marco mi fa arrabbiare come al solito. E qui chiudo perché sennò non mi fermo più.

Annunci

4 Risposte

  1. Primo. 😉

  2. Unico. [8)]

    Riguardo al post, invece, direi che il fatto che tu abbia ripreso a correre è molto positivo. Il resto verrà, come una scatola di cioccolattini… 😉

    Un abbraccio ForestGump 🙂

  3. [:cool:]
    (così va meglio)

  4. 😎

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: