h24

Ho camminato tanto, pensato, chiacchierato, saltellato.

Ho preso in giro Marco, lui ha preso in giro me.

Ho chattato con Chiara, ho fantasticato su quanto mi piacerebbe svegliarmi in un altro posto domani, ho detto per l’ennesima volta a mia zia che è in forma, ho scarrozzato mia cugina a fare shopping, ho sudato prendendo a botte un saccone, ho fatto il bucato e l’ho raccolto, ho pensato cosa avrei dipinto e poi non ho dipinto e in fine ho fatto una lunga doccia calda.

Ora, stanca ma presente, me ne sto sotto le coperte a salutare il mondo.

Tra poco chiuderò gli occhi e spegnerò i pensieri.

Magari tornerò su quel sentiero che mi ero messa a percorrere la scorsa notte e che a un certo punto avevo lasciato, più o meno quando dalla cucina ho sentito mia madre imprecare contro il cane.

Domani è un altro giorno, domani ritorno a combattere col treno ma anche questo sacrificio, si sa, può portare sorprese meravigliose… anche se è meglio non crederci troppo.

Annunci

2 Risposte

  1. uno ci spera però 🙂

  2. Bene. 😉

    Un abbraccio laconico 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: