Ma in Campidoglio si può bere l’Acqua Marcia?…

Devo dormire, perché domani sarà una giornata lunga. Oggi è stata una giornata di quelle che dici: ecco, magari fosse sempre così.

Ho riso tanto, con Marco, con la mia famiglia e ho riso a crepapelle con Stella al telefono.

Vorrei tanto rivederla e forse vorrei anche che tornassero quegli anni incredibili che abbiamo trascorso insieme. Sicuramente vorrei che tornassero quegli anni incredibili.

Mi ha chiamata e mentre mi ricordava episodi e persone, io ero piegata in due dalle risate, i gatti mi guardavano basiti, li vedevo scrutarmi, avrebbero voluto miagolare ma non lo facevano, forse erano preoccupati per me.

Non vi preoccupate piccoli, l’allegria spesso ha radici di malinconia, ma è pur sempre allegria, pensavo.

E insomma, se non smettiamo di sperarci, significa che la fortuna esiste, che i bei tempi possono tornare, che le cose possono cambiare in meglio, che si può tornare dove si è stati felici.

Oppure significa che l’evoluzione umana ha ancora tanta strada da fare, nel senso inverso alle illusioni.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: