Come una volta

Bene bene, mi sono svegliata già mangiata e già truccata, pure già quasi vestita. Ma soprattutto mangiata, tanto mangiata.

ieri sera ho esagerato da baffetto, anche prima all’aperitivo per la verità.

E oggi non demordo, mordo piuttosto. Ho una barretta di cioccolato al gianduia e la pasta è quasi pronta.

Davide è partito, credo. E io non mi sono ancora ammalata, per ora.

Oggi è la mia giornata personale contro le paranoie però però…

Quando diavolo la trovo una casa se non la cerco? Quando diavolo lo trova Marco un ufficio se non lo cerca? Io voglio davvero andare via ma lui? Che me lo chiedo a fare? La risposta la so già.

Comunque i miei nervi a fior di pelle si distendono appena penso che questa è l’ultima settimana di “lavorolavorolavoro” prima delle vacanze.

Ma questo Natale che succederà? Anche nella giornata personale contro le paranoie non posso fare a meno di pensare che mamma, per la prima volta, vuole passare il Natale al ristorante “così ognuno fa quello che gli pare” cito testuale. Cominciamo bene…

Ma perchè non vengono tutti, ma proprio tutti a casa mia? Che pure stavolta mi sono fatta il mazzo per addobbare l’albero, mettere le lucine in ogni pertugio e convincermi che, come una volta, Natale è il giorno più bello dell’anno.

Annunci

3 Risposte

  1. Al di là del mazzo che ti sei fatta per fare l’albero, penso che la scelta di invitare tutti a casa sia più decisamente più simpatica.

  2. senti , ma io te la butto proprio la. Abitiamo vicini da una vita, forse da sempre…e credo che io e te abbiamo un amico in comune (o meglio un mio amico che credo conosca molti dei tuoi amici ciociari) ..ti vengo a trovare, tu che dici ? e famo sta’carrambata ? 😉
    [magari lo dico pure alla Patr(icia) ? 🙂

  3. ehehehe!! magari! è da tanto che voglio incontrarvi! Io però in questo periodo sono sempre in giro… vivo in treno e odio il treno (come avrai capito dal livello di acidità dei miei status su facebook) Da 19 però sono in vacanza…. anche se il 20 sono ancora a Roma.
    Fammi sapere come ci possiamo organizzare!

    e chi è l’amico in comune o che conosce i miei amici?? perché li conosce? Cos’ha fatto di male lui??? 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: