Archive for giugno 2009

ciao Blog
giugno 28, 2009

Domenica e io ho da fare anche oggi.

C’è quel sole che mi fa pensare a Piazza del Popolo, non so perchè; una passeggiata in via del Corso per poi deviare all’ombra sul lungotevere, fare una sosta da qualche parte per un gelato o una foto con una luce particolare e invece sono qui, tra le stanze della notte in questa prima mattina che non sa di che colori vestirsi.

Era da troppo che non mi mettevo su queste pagine a scrivere qualcosa, del resto è successo così tanto che avrei dovuto triplicarmi per trovare anche soltanto un paio d’ore in più al giorno.

C’è che alla fine abbiamo vinto e che ho preso tanti voti da diventare assessore e c’è che ho deliberato e fatto fuori già un bel po’ di tranquillità.

C’è che questo è un periodo pieno di novità e di facce nuove, pieno di emozioni e di lunghe passeggiate, un periodo pieno di stanze di cui ho ancora un po’ paura e di persone da decifrare.

Io sono felice.

Riesco persino a pensare a mio padre senza piangere e questo credo dipenda dalla convinzione, estranea ad ogni mia logica, che in qualche modo anche lui ora sia felice.

Ed è difficile da spiegare ma per la prima volta cammino per le strade di questo posto sentendolo mio.

E’ come avere una casa da riempire di cose utili ed avere una fretta dannata di comprare almeno un divano dove sedersi tutti insieme.

E’ difficile da spiegare, è difficile da vivere, ma ci sono tempi in cui anche le situazioni più complicate regalano gioia e credo di aver imparato che per la maggior parte dipende da me, da quanta maturità investo, da quanta umiltà ci metto.

E adesso scappo… perché ho da fare, ma va bene così…

Annunci