Archive for marzo 2010

sveglia
marzo 25, 2010

sono appena sveglia, appena stancata da qualche ora di sonno terribile, da un sogno temibile, guidata da una fantasia ormai attempata e disillusa che raramente riesce a sorprendermi ormai. Spero che col sole ritorni anche la scintilla, forse triste, solitaria e debole, ma divina che sentivo abitare dentro me.

Sono finita nel mondo delle probabilità ed ero sempre vissuta in quello delle possibilità.

Annunci

in difesa dell’autenticità
marzo 24, 2010

Questo post è dedicato ai personaggi in cerca di autore, tutte quelle persone indecise tra l’essere e l’apparire o più precisamente per tutti quelli che (forse in buona fede) credono che l’apparenza possa essere l’anticamera dell’essenza.

La risposta è no, o si è o non si è.

Con il tempo si matura, ci si smussa in qualche angolo, si impara a contare fino a dieci per far sbollire, con il tempo si può imparare a sorridere di più.

Con il tempo ciò che cambia può essere l’idea, ma non il come ci siamo arrivati.

Questo post è perché io leggo nello sguardo di qualcuno, uno sforzo sovrumano ad essere qualcosa di diverso, per un vantaggio sociale, per un momento di gloria, per competizione, per sopravvivenza. In realtà un individuo è tanto più forte e vincente, quanto più sa sfruttare le proprie debolezze.

Dillo con parole tue, elabora ciò che pensi, non aspettare di sapere cosa ne pensano gli altri, non vinci niente negando il tuo sguardo al mondo, solo, perdi te stesso.