in difesa dell’autenticità

Questo post è dedicato ai personaggi in cerca di autore, tutte quelle persone indecise tra l’essere e l’apparire o più precisamente per tutti quelli che (forse in buona fede) credono che l’apparenza possa essere l’anticamera dell’essenza.

La risposta è no, o si è o non si è.

Con il tempo si matura, ci si smussa in qualche angolo, si impara a contare fino a dieci per far sbollire, con il tempo si può imparare a sorridere di più.

Con il tempo ciò che cambia può essere l’idea, ma non il come ci siamo arrivati.

Questo post è perché io leggo nello sguardo di qualcuno, uno sforzo sovrumano ad essere qualcosa di diverso, per un vantaggio sociale, per un momento di gloria, per competizione, per sopravvivenza. In realtà un individuo è tanto più forte e vincente, quanto più sa sfruttare le proprie debolezze.

Dillo con parole tue, elabora ciò che pensi, non aspettare di sapere cosa ne pensano gli altri, non vinci niente negando il tuo sguardo al mondo, solo, perdi te stesso.

Advertisements

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: