Sarah, non è la rai 2010

Oltre al giallo, oltre alla storia intricata, oltre all’oscuro dei movimenti di chi l’ha uccisa, oltre al quando e al come che hanno la loro importanza c’è il “chi”. E’ il “chi” che conquista il pubblico.

I capelli biondi, il fisico esile e quell’età perfetta, 15 anni, l’hanno resa una star. Così come qualche anno fà guardavamo ballare le ragazze di “non è la rai” – tutti, sia uomini che donne – oggi guardiamo le foto di Sarah Sacazzi quando era viva e pronta a una vita stupenda, lei con i suoi capelli, gli occhi, la bocca ed il fisico esile.

Vittima della sua stessa bellezza, forse una bellezza non comune, quasi un errore delle probabilità genetiche eppure candida, abbagliante.

Vittima di un uomo che la voleva troppo, vittima della gelosia delle donne che la temevano… e ora bella per sempre, immutabile nei suoi sorrisi di celluloide.

Voleva essere famosa. Lo è.

Advertisements

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: