Saluto al sole

Ho un raffreddore che mi ha fatto dormire male e vegliare ancora peggio, la gola è in fiamme e non misuro la febbre perché è un gesto inutile, averla o non averla non cambia granchè.

Tuttavia ero ansiosa di cominciare a fare qualcosa con lo Yoga e nonostante le difficoltà oggettive a partire dalla pessima qualità della respirazione, devo dire che qualcosina l’ho conclusa.

Ero appena sveglia, ancora nel letto, ho spostato la coltre di fazzoletti usati accumulati nella notte e mi sono messa nella posizione del cadavere (consona alla mia condizione di malata) Ho chiuso gli occhi perché mi è venuto spontaneo, anche se mi piacerebbe praticare ad occhi aperti, comunque stavolta è andata così. Ho cominciato respirare profondamente e consapevolmente, focalizzavo l’attenzione sull’addome e sul petto e sia dopo la fase di inspirazione che dopo quella di espirazione trattenevo il respiro per un paio di secondi. Fortunatamente non ho dovuto starnutire o soffiarmi il naso in quei minuti o forse la fortuna non c’entra e magari quel tipo di respirazione ha influito beneficamente sul mio raffreddore pernicioso, chissà… in ogni caso ero molto rilassata, ma tutto sommato lo ero anche appena cominciato, quindi non posso dire se abbia funzionato o no.

Sono rimasta qualche secondo a riflettere se mi sentivo in grado di provare qualche posizione, magari una sequenza dinamica come il saluto al sole… Avrei voluto ma una volta in piedi ho realizzato di non stare sufficientemente bene. Ho fatto le solite cose, mi sono lavata e vestita, ho messo delle cose in lavatrice, ho raccolto i fazzoletti e li ho gettati nello sciacquone del water… e a quel punto mi sono resa conto che avevo fatto le scale un paio di volte e mi ero piegata e alzata abbondantemente e che forse, a quel punto, avrei potuto focalizzare le mie energie (seppure poche) in maniera costruttiva.

Mi sono tolta le scarpe e mi sono messa nella posizione della montagna, facendo attenzione alla respirazione ho tirato su le braccia ed ho eseguito un piegamento in avanti, ho respirato ancora ed ho portato la gamba destra indietro e poi anche l’altra: addominali contratti e spalle forti, quando fai asse devi respirare a fondo, sempre con il naso e concentrarti sulla spina dorsale che si rinforza. Poi ho piegato le gambe e ho rilassato le dita dei piedi, sono andata giù con il busto lasciando i glutei in alto, poi sono sguisciata nella posizione del cobra che flette all’indietro la colonna e tende l’addome. Dalla posizione del cobra si va direttamente alla posizione del cane che guarda in basso, formando con il corpo una “V” rovesciata. In questa posizione senti tutta la tua parte posteriore che si allunga. Non è confortevole, ma respirando arriva ossigeno ad ogni singolo muscolo e tendine e se ne trae beneficio. Una gamba viene in avanti e subito dopo la segue l’altra, si resta ancora piegati e poi si torna nella posizione della montagna. Quindi ho ripetuto la sequenza invertendo l’ordine delle gambe.

Questo è stato il mio saluto al sole.

Non posso dire con esattezza cosa stimoli nel corpo e nella mente questo tipo di sequenza, io mi sento rinvigorita, certo, ma… non avverto sensazioni particolari.

Ho trovato difficoltà nel ricordare la sequenza, cosa che mi ha distratta dalla respirazione a volte ma non mi sento frustrata, non devo essere perfetta. Lo yoga ti invita alla lentezza, alla rilassatezza… Quindi se qualcosa oggi è andato storto, domani andrà meglio. l’importante è fare la propria parte.

Ora sono sudaticcia e sto starnutendo moltissimo quindi il miracolo dello yoga non è avvenuto, ma non posso dire che ci sperassi.

Mi metto a letto e aspetto che passi.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: