tre anni dopo

Facebook è una macchina da guerra inarrestabile che vive e respira nonostante ogni tanto noi utenti cerchiamo di ucciderla con quell’istinto distruttivo che ci muove sempre, ho detto sempre e lo ripeto. Lo confermo.

Però insomma, passano tre anni dal cammino di Santiago e ancora mi contatta gente che ha camminato con me. Gente che ho solo sfiorato, che mi si è ritrovata davanti o a fianco per caso, per un chilometro o due o anche meno. Gente che quasi non ricordo, gente della quale devo andare a cercare un segno da qualche parte dentro di me, con tanto, tanto impegno.

E comunque è una gioia, è un regalo di Pasqua, il migliore regalo del mondo.

Perché si, io quel viaggio di solitudine non lo dimenticherò mai. Non voglio, non voglio!!! E mi vedo da vecchia, sai, quando si cominciano a perdere i mercoledì e si ripetono sempre le stesse cose, le stesse frasi, ecco, il cammino sarà il mio mantra, mi ci aggrapperò e magari non ricorderò il nome di mio marito se mai ne avrò uno però mi ricorderò dei piedi dei miei amici del cammino, mi ricorderò di Yuri, mi ricorderò… e ogni tanto mi scenderà una lacrima tra le rughe.

Forse mi sfuggirà qualche particolare, persino qualche persona, ma mai i passi pesanti di tutti i sassi che mi portavo sulle spalle e ogni volta che succede qualcosa, ogni volta che posso ricordare io dico grazie alla fortuna.

Grazie Peter per avermi cercata e più ancora grazie per avermi ricordata.

Advertisements

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: