E’ estate anche st’estate

Ho cinque minuti, ho caldo e se avessi una casa al mare a quest’ora starei cercando un telo per portarmelo in spiaggia. Anzi no. Con una casa al mare uscirei in costume, prenderei la via della spiaggia, farei un bagno, una passeggiata e poi tornerei a farmi una doccia. Comunque tutto questo non ha senso, non è vero, non è qui. Qui c’è solo da fare, da andare e tornare con la macchina. Un via vai di pneumatici, parcheggi alla buona, cancelli che si aprono e si chiudono, antifurti che lampeggiano, televisioni che si spengono e si riaccendono e io… che dovrei fare sport e che invece mangio gelati perché, semplicemente, è più carino.

E sudo e cammino scalza sulle maioliche fresche e ogni tanto sbuffo, lo confesso. Però mi è bastato farmi un giro tra i frigoriferi del supermercato stamattina per ricordarmi che il freddo mi fa schifo molto più del caldo, ci posso giurare!

Advertisements

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: