nuovi libri, nuovi autori, nuove tecniche di pubblicità e, speriamo, nuovi lettori

Sto andando. Ogni mattina è sempre un po’ più notte, un po’ più fresco… un po’ più freddo. Ho un libro da leggere e mi fa piacere. E’ una cosa che mi manda avanti nella giornata, una delle poche. Tanto che inizio a leggere già alla stazione e mi accorgo che il treno è arrivato solo da quel suo sbuffo infernale.

Non sapevo che esistessero i booktrailer ma questo è quello del libro che sto leggendo

E’ un bel libro “Tu sei il Male”. Sono appena all’inizio però e pare si tratti di una trilogia… In ogni caso è un libro di cui si parla in giro un gran bene, uno di quei libri lanciatissimi che a dire la verità a me all’inizio fanno sempre un po’ antipatia, ma è una mia perversione mentale per la quale faccio ammenda.

L’autore, Roberto Costantini, è alla sua prima opera e nella storia del protagonista evidentemente inserisce dei particolari autobiografici che a me piacciono spesso.

Non so che pensare dei booktrailer, di questo tipo di pubblicità insomma, da una parte la trovo allettante e sicuramente efficace, dall’altra è una forzatura nell’immaginazione di un potenziale lettore che, nel caso del booktrailer che ho appena postato ad esempio, è portato a immaginare l’ispettore Balistreri o la bella Elisa così come li vede nel video. Certo, accade anche che uno legga un libro dopo averne visto la trasposizione cinematografica ma  non credo che questa dovrebbe essere la regola. Uno dovrebbe leggere per immaginare, da solo, personaggi e scenari… in fondo è quella la finalità della lettura, il sogno…

Certo, io parlo da lettrice appassionata mentre invece mi rendo conto che il mercato del libro è in calo constante e che ogni possibile spinta verso la ripresa di potenziali lettori è da accogliersi nel modo più positivo possibile.

Qui c’è il link IBS al libro.

Qui poi c’è tutto quello che c’è da sapere sui booktrailer… vado a leggere anche io prima di andare al lavoro.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: