La vespa, l’amore è un affare

 

Allora, ci ho rimuginato per giorni e alla fine ho pensato che non fosse così grave improvvisarmi nei panni di una fantomatica esperta di affari di cuore.

L’altro giorno ero in treno ed ero stanca morta, come al solito avevo intenzione di leggere qualche pagina di un libro e poi di dormire fino a Colleferro (o magari di più, mai mettere limiti alla provvidenza!) però inaspettatamente le cose sono andate in un altro modo.Mi ero seduta, trafelata e distratta, davanti a un ragazzo e una ragazza che a prima vista non credevo si conoscessero nemmeno ma che dopo un po’ hanno cominciato a scambiarsi battute acide.

Non scendo nel dettaglio ma lei ci andava giù pesante e lui subiva.L’amore ha un linguaggio tutto suo che spesso è un linguaggio inverso in cui i silenzi parlano e le urla non dicono niente.

In questo caso la nostra ragazza era la più debole nella coppia perché il padre di ogni cliché è che la migliore difesa è l’attacco.

Lui era ben piantato con il busto quadrato e rilassato, lei ossuta, le spalle leggermente a spiovente. Lui più bello e interessante di lei, lei immatura e insicura.

Non dureranno.

Non dureranno perché lui sorrideva troppo, non dureranno perché lui messaggiava compulsivamente con qualcuno mentre lei sbuffava, non dureranno perché lei aveva le hogan e lui un paio di adidas vecchie di 10 anni.

Non dureranno perché lo dico io… che modestamente ci indovino quasi sempre.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: