vivi e lascia vivere

margherita“Vivi e lascia vivere” non equivale a dover pensare solo ai fatti propri, a rinunciare a capire, a lasciarsi scorrere lontano da tutti, a non sentire il flusso degli altri e a non amare. Significa, al contrario, guardare e rispettare nell’altro quelle esigenze e particolarità, quei limiti o quelle che ai nostri occhi appaiono come imperfezioni, più o meno irrinunciabili quanto le proprie. Cercare di predominare, andare alla conquista di tutti gli spazi, rimpiazzare le idee altrui con le proprie, i gusti altrui con i propri, le esigenze altrui con le proprie (o cercare di farlo) è quanto di più lontano esista dell’amore. Amare è difficile perché bisogna essere talmente sicuri e consapevoli dei propri limiti da riuscire a sopportare la consapevolezza di quelli altrui, accettarli, rispettarli e – addirittura – preservarli. “Vivi e lascia vivere” è l’unica formula che consenta di amare… e di essere amati.

Ecco, passare dalla teoria alla pratica richiede tempo e un fegato sano, oltre a una buona dose di fortuna che ti consenta di incontrare qualcuno che la pensi allo stesso modo o che, come te, arrivi a pensarla così prima o poi.

Non è esattamente ciò che capita a me… almeno non sempre. Forse ci vuole ancora un po’ di tempo e dovrò contare ancora sul mio fegato.

Advertisements

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: