leggerezza

finestrino

A volte, lo so, sono troppo insistente e magari inopportuna.

Come ieri sera a cena quando mia cugina, incinta all’ultimo mese di gravidanza si ingozzava di gelato ed io le ricordavo che quel latte, usato per il suo gelato, era destinato a un cucciolo e che avrebbe dovuto immaginare se stessa privata di sua figlia subito dopo il parto.

Lei ha continuato a mangiare e ha fatto anche il bis, quindi immagino di non essere stata poi troppo cruenta e nemmeno tanto convincente.

Ho capito comunque che non è con le tiritere che si ottengono risultati ma con indizi, discreti, lasciati in giro in maniera quasi distratta.

Bisogna lasciare che le persone scoprano da sole quanto qualcosa sia vero e importante, bisogna che si prendano del tempo per capire, per ragionarci e per decidere che devono andare in una direzione piuttosto che in un’altra.

Se hai vissuto sempre al buio e  un giorno ti raccontano il sole, tu non solo non riuscirai ad immaginartelo ma non crederai nemmeno che esista… (ho già parlato qui  del Mito della Caverna) e do per scontato che il sole sia una splendida metafora dell’essere vegan :)

Così non resta che sorridere e vivere bene e applicare ad ogni cosa, comprese quelle molto importanti, una regola di leggerezza e di luminosità.

 

Advertisements

2 Risposte

  1. Hai ragione…. convincere le persone a diventare vegane con le tiritere non serve e sinceramente, se fossi stata io la cugina e avessi letto questo tuo post, avrei reagito con un comportamento opposto a ciò che avresti voluto. credo che per parlare di “vaganità” ci vuole tanta delicatezza, eleganza e sensibilità e dolcezza….. il messaggio del’ “essere vegan” è quello di avere un comportamento non cruento, non violento, non cattivo nei confronti degli animali (e generalizzando) nei confronti di tutti gli esseri viventi. bisogna diffondere lo spirito vegan e solo mostrando quanto possa essere dolce e sensibile questo nuovo stile di vita si possono invogliare le persone a cambiare. capisco la tua voglia di cambiamento, ma le vere scelte devono essere fatte con il cuore….. lascia che le persone scelgano con il cuore…senza forzature…..con amore….quello che tante volte viene negato agli animali, tutto per soddisfare le richieste delle multinazionali (e non il semplice desiderio di una futura mamma). buona vita…… Ginevra

    • condivido quello che dici… ma ogni tanto alle persone va ricordata la realtà… viviamo in un mondo troppo fittizio e annaspiamo in definizioni preconfezionate del tutto errate. mangiamo cibi che crediamo “salutari” che invece ci avvelenano e siamo talmente abituati a non sentire alcuni dolori e sofferenze ma quelle ci sono e il rumore che fanno resta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: