bimbaminkia
aprile 30, 2013

Immagine

queste foto da bimbaminkia le ho scattate ieri, una prima di una camminata di due ore e l’altra dopo ma non ricordo più quale sia quella scattata prima e quella dopo.

Comunque ieri ho camminato tanto: con Federica ed Eleonora di mattina (per 2 ore appunto), poi nel pomeriggio quando sono andata e tornata dal comune a piedi e poi in palestra ho fatto step.

Oggi sono stanca, ma stanca nel cuore proprio.

Mi sono alzata e la prima cosa che ho visto è stata il cane che mi masticava una scarpa, poi ho visto il cielo grigio, poi mi sono diretta verso il cesso con una certa speranza di sollievo.

Annunci

buon appetito
ottobre 15, 2010

Perchè? Si possono davvero avere dei dubbi? Il dubbio è un momento di incertezza, quell’attimo più o meno breve, o esteso o infinito tal volte in cui non si sa cosa fare o quale strada scegliere. Ma Saviano contro il Grande Fratello non è argomento di controversia, vero?

Roberto Saviano è una giovane celebrità che ha acquisito oneri e nonori attraverso la propria intelligenza, la cultura ed il lavoro, è un giovane uomo, poco più che trentenne che ha già messo la propria vita, e intendo proprio tutta, al servizio di una causa per la quale sono morti in molti, molti giusti, ma sempre pochi.

Dall’altra parte c’è un manipolo di bellimbusti, coetanei di Saviano, che sogna la gloria pura e semplice e che spera in una vita agiata ma che segretamente si accontenterebbe volentieri anche di un’ora sola sotto i riflettori per non pagare il caffè al bar sotto casa.

Eh già… ci dicono che possiamo scegliere tra queste due opzioni. Capito che fortuna? Grande!!!

Lo guarderò il grande fratello, per vedere quale tipo di fidanzatini d’Italia ci siamo trovati stavolta, per sapere chi bacerà chi e quando e di quanti preservativi usati la stampa ci renderà nota la presenza, ma non potrenno contare su di me se non come contatto sporadico e totalmente anaffettivo nei confronti del format più sputtanato e più demeritoriamente fortunato del mondo.

Starò con Saviano qualsiasi cosa farà, fino a quando non rinnegherà la sua storia, sperando che non lo faccia mai. Starò con Saviano perchè è migliore di me e se  sopravvivere significa stare insieme ai tuoi simili, vivere significa prendere esempio.

Ecco, noi odiamo ammettere di dover prendere esempio, è per questo che uccidiamo i nostri artisti, gli togliamo la parola, l’anima, le possibilità… preferiamo specchiarci che guardare, ecco perché premiamo gente uguale a noi, senza nulla da dirci se non quello che di sicuro sappiamo già.

Ecco dove finisce un mondo che si nutre di merda. Nel cesso.