Tormenti di neve
febbraio 5, 2012

E’ tutto bianco. Se non fosse per i vestiti della gente, gli ombrelli, le buste e il continuo “bla bla bla” tutto sarebbe bianco.
Mai stato così amaro veder cadere la neve, mai stato così greve e freddo.
Qui e’ difficile, siamo senza riscaldamenti, corrente, telefono, macchina e, probabilmente senza amici, ma non siamo senza cuore e questo- forse – basta.
Un giorno rimpiangeremo anche questa neve, questo freddo e questo bianco che ha reso così evidente ogni sfumatura, ogni macchia.

Annunci

Ci vorrebbe la neve
novembre 18, 2011

Ciao, Oggi sono veramente stanca. Scrivo mezza sdraiata sul letto, con i vestiti del lavoro addosso, un vago freddolino al quale rimedio mettendo le punte dei piedi sotto al piumone.

Non e’ finita. Ho ancora la palestra e ci devo proprio andare se non altro perché l’ho pagata. E poi ho la riunione del PD che mi fa pensare a quanto sarebbe bello fare parte di un partito di cui si e’ ragionevolmente fieri piuttosto che razionalmente disincantati come oggi, come me.

Ho fatto un bel giro per negozi, le prime vetrine natalizie mi fanno sempre lo stesso effetto da quando avevo 4 anni: un groppo in gola, un sorriso interiore, una canzoncina nella testa… un rimbambimento adorabile che vorrei non finisse mai e che per ragioni consumistiche comincia sempre prima, ma ben venga.

E adesso ci vorrebbe la neve, per convincermi a stare a casa, a infilarmi nel letto sana sana e ad addormentarmi sognando qualcosa di bello, di magico, di mio.

Grazie Grazie
febbraio 18, 2009

Naturalmente non ha nevicato.

Ha nevicato ovunque tranne qui. Qui solo vento freddo e gelido… evidentemente è questo che ci meritiamo.

Non ha nevicato quindi, se non parole… le solite parole estemporanee del presidente del consiglio cadute a fiocchi come forfora sulle spalle scure e curve del mondo. Pure questo ci meritiamo.

Benigni ieri è stato strepitoso e se davvero è stato lui l’artefice dell’eliminazione di Iva Zanicchi, bisogna ringraziarlo due volte.